Tutti gli articoli di Roberto Gianinetti

“De Rossanensis – Decodex 2019” -Rossano

Roberto Gianinetti

“De Rossanensis – Decodex 2019”

libro d’artista, xilografie e rilievografie, stampa a torchio manuale, ed. 4, formato aperto: 50 x 100 cm

VEDERE PAROLE – “Codex Il Sacro nell’arte”                      omaggio al Codex Purpureus Rossanensis

Complesso Monumentale San Bernardino – Rossano Centro storico – 21 settembre – 20 ottobre 2019

 

codex . comunic st.

indice descrittivo per Codex Ross 2019

“De Rossanensis – Decodex 2019”, formato aperto, lato interno
“De Rossanensis – Decodex 2019”, formato aperto, lato esterno
“De Rossanensis – Decodex 2019”
“De Rossanensis – Decodex 2019”

Indice descrittivo

pag. 1: dal Vangelo di Luca, tema dell’Annunciazione                  “scrittura floreale” (ditelo con i fiori); il Giglio;                          crittografia: AVE PIENA DI GRAZIA                                                      formato: 50 x 40 cm                                                                                                    pag. 2: dal Vangelo di Marco, tema … la rete in mare,  moltiplicazione, alfabeto onciale,                                                      prealfabeto “a righe/aste”, tastiera;                                                                  pag. 3: dal Vangelo di Matteo, tema … il mare di Galilea,                    salita al monte, pesci, lettere xilografiche, ecc.                                          pag. 4: dal Vangelo di Giovanni, tema …                                                              in principio era il Verbo, il deserto, alfabeto con timbri e xilografie  aletta A: due volvelle, sul recto; superiore: Matteo; inferiore: Marco  aletta B: due volvelle, sul verso; superiore: Luca; inferiore: Giovanni

Volvella di Matteo, dettaglio

“Luna, lunae” – xilografie

R. Gianinetti “Canale irriguo”, xilografie, rilievografie, 78×108 cm, 2019

Luna, lunae … A maggio ho iniziato un mio percorso creativo sulla Luna; da un semplice lavoro su una matrice xilografica … fino ad oggi: un continuo interesse ad esplorare, non ancora esaurito. 

L’inizio, come accade molto spesso nella mia vita, è frutto di una coincidenza: mentre partecipavo ad un talk show televisivo a Ravenna, Paola Lagorio, direttrice del Museo Bendandi di Faenza mi ha chiesto di esporre una matrice xilografica per: “Terra chiama luna – 1969/2019” mostra collettiva da lei organizzata e curata a Palazzo Esposizioni di Faenza.  Clic per: pieghevole

Sono arrivati, per ora,: “A Love Supreme”, matrice e due pagine di un libro d’artista, 78x 108 cm ciascuna; “Apostrophe”, “Luna, lunae di maggio”, “Lunar Orchestra” Long Playing; “Canale Irriguo”, 78×108 cm e altri lavori non ancora terminati.

Il 20 luglio 1969 camminavo, inconsapevole, per le strade di Rapallo, quando da una finestra ho sentito una voce emozionata che raccontava cosa stava capitando. Oggi mi ricordo.

R. Gianinetti “Apostrophe”, xilografie, rilievografie, 2019
“Lunar Orchestra”, Long Playing – lato interno della cover, 2019
“Lunar Orchestra”, xilografie, rilievografie, timbri, 2019
Palazzo Esposizioni di Faenza, “Terra chiama Luna – 1969-2019”, curatrice Paola Lagorio, direttrice del Museo Bendandi
R. Gianinetti – Matrice xilografica e Libro d’artista
R. Gianinetti “Luna, lunae di Maggio”, xilografie, rilievografie, formato cartolina, 2019
“Lunar Orchestra”, Long playing-Cover, xilografie, rilievografie, timbri, 2019

 

“Lunar Orchestra” LP, pagina 4

Sixtyfour Roads to Pengzhou, xilografie

Roberto Gianinetti                                                                      “Sixtyfour Roads to Pengzhou”                                           xilografie, 200 x 60 cm, 2019, unico

studiodieci/no for profit/citygallery/vc

“Dialoghi su carta”

inaugurazione sabato 13 aprile 2019 / ore 16                                                     dal 13 aprile al 5 maggio 2019                                                                                       venerdì, sabato, domenica ore 17.00 – 19.00

INVITO

nel quadro dell’amicizia e degli scambi culturali tra Vercelli e Pengzhou e le International Sister Cities, gli artisti di StudioDieci ospitano gli artisti internazionali attraverso un percorso artistico intitolato “dialoghi su Carta”. Curatrice Carla Crosio e StudioDieci.

Questo mio lavoro xilografico prende spunto dall’esperienza dell’autunno 2015, primo mio viaggio in Cina: destinazione Chengdu, Pengzhou, Huidong … . Durante gli incontri con le autorità cinesi e vercellesi ho presentato un mio progetto di incisione e stampa sulla seta prodotta nel territorio cinese del Sichuan. Ho ricevuto 100 metri della loro seta e ho intrapreso un lungo cammino, non ancora terminato, che collega, in base alle mie sensazioni, la cultura del mio territorio con quella di Pengzhou e Chengdu. Dal 2017 due mie opere sono in esposizione permanente alla Exhibition Area di Pengzhou, nel padiglione della città di Vercelli. Nel 2018 ho ricevuto un secondo invito, ospite della città di Pengzhou. Insieme a Carla Crosio e altri artisti internazionali (Canada, Corea del Sud, Australia) ho visitato nuovamente la città e il territorio agricolo. Sono nati ulteriori lavori di cui due spediti in Cina: “Solar Orchestra”, 78 x 108 cm, su carta e “On the Road to Pengzhou”, su seta cinese, 200 x 60 cm.                                                                                          Ora un mio nuovo lavoro, un rotolo su carta: “Sixtyfour Roads to Pengzhou”, viaggio all’interno de I Ching – Il Libro dei Mutamenti, da Vercelli a Pengzhou, 200 x 60 cm, xilografie, 2019. Ringrazio Carla Crosio e StudioDieci per l’invito e l’impegno dedicato al progetto.

“Sixtyfour Roads”, xilografie, 200 x 60 cm, 2019
dettaglio … acquario
dettaglio … la partenza
dettaglio … campi di riso (rice fields)
dettaglio … from Vercelli to Pengzhou
woodcut on silk, 2017
Vercelli – Exhibition Area, 2017
Exhibition Hall, Square and Building, 2017
On the Road to Pengzhou, 200 x 60 cm, xilografi su seta
Solar Orchestra, xilografie su carta, 78 x 108 cm

Magna Carta, copia conforme 2019

Magna Carta, copia conforme 2019

San Pietro Martire, sala degli affreschi musicali

5 – 20 Aprile 2019

opere di grafica incisoria di Printmaking Vercelli e Graphcom Kazan,  curatore Roberto Gianinetti e Printmaking Vercelli ETS-APS  in collaborazione con Banca del Tempo di Vercelli e                Associazione DIAPSI Vercelli

Magna Carta 2019 presentazione copia clic per leggere la presentazione; appena possibile, sarà disponibile il catalogo delle mostre in pdf, scaricabile gratuitamente. Nella locandina, per mio grave errore, non è presente il nominativo di Caterina Valentini.

Alcune delle opere esposte…

Caterina Valentini
Roberto Gianinetti
Marat Mingaleev
Dora Iannotti
Vera Karaseva
Giampiero Rosso
Alessia Meglio
Pierangela Orecchia
Sergej Repnin
Silvana Sabbione
Paolo Seghizzi
Renata Torazzo
Irina Antonova
Albina Dealessi
Aleksandr Artamonov